d896c6d2-d81f-4cec-9eb2-5649d3523b45.jpg

La Fibromialgia una patologia tutta al femminile

Sebbene la fibromialgia è una patologia nota al campo medico da moltissimi anni è stata riconosciuta come patologia a se stante solo nel 1994. Purtroppo ad oggi non si conosce ancora la causa scatenante di questa patologia. La sindrome fibromialgica (FMS) è una malattia ad eziologia idiopatica che colpisce prevalentemente il sesso femminile, caratterizzata da un'ampia eterogeneità dei sintomi: dolore cronico diffuso, rigidità mattutina o dopo una giornata di lavoro, sonno non ristoratore, disturbi della percezione, disfunzioni cognitive, depressione, problemi uro-genitali, sindrome del colon irritabile, gluten-sensitivity, obesità, ecc. Questi sintomi sembrano però collegati tra loro da un unico denominatore comune: "La serotonina". La serotonina è un ormone, coinvolto nella percezione del dolore, con un ruolo chiave nel "sistema analgesico endogeno". Numerosi studi hanno evidenziato che i pazienti fibromialgici hanno bassi livelli sierici della serotonina. La serotonina potrebbe spiegare perchè il 90 % dei pazienti fibromialgici è donna: sebbene non sono state trovate sostanziali differenze nei depositi cerebrali di serotonina nei 2 sessi, nelle donne la velocità di sintesi della serotonina è minore rispetto agli uomini; inoltre la via metabolica di sintesi della serotonina nella donna sembra essere influenzata dagli estrogeni e dall'ormone dello stress cortisolo. Il trattamento per la fibromialgia ad oggi è di tipo multimodale, ovvero una combinazione tra trattamento farmacologico e non farmacologico. Purtroppo a seguito dei numerosi effetti collaterali e paradossi che le terapie farmacologiche spesso arrecano, il più delle volte le pazienti tendono ad abbandonare la terapia medica. Per tale ragione negli ultimi anni si sta dando grande enfasi al trattamento non farmacologico, con un interesse sui benefici che una sana alimentazione e un corretto esercizio fisico possono dare al malato di FMS.

Presso il mio studio è possibile pianificare una dieta personalizzata che può aiutarti a ridurre la sintomatologia dolorosa della sindrome fibromialgica, anche se stai seguendo una terapia medica. Dalla FMS non si guarisce ma se si segue una sana alimentazione e un corretto stile di vita è possibile avere una remissione dei sintomi. Se vuoi approfondire l'argomento  scrivimi per acquistare il mio libro: "Ruolo della dieta nel miglioramento della sintomatologia nel paziente fibromialgico".

Ordina la tua copia

Seguimi su

Cell:

371-3146750

© 2023 by The Plan. Proudly created with Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now